Categoria: Pascalina

La macchina Zero+1 – 4

Questa mattina abbiamo usato la Pascalina per fare le addizioni. Ho approfittato dell'occasione per ripassare le addizioni in colonna.

Il lavoro sul quaderno è minimo, ma l'attività è durata almeno tre quarti d'ora. Con la pascalina abbiamo ragionato sui diversi metodi di aggiungere il secondo addendo e tutti i bambini hanno provato a fare le quattro addizioni.

La macchina Zero+1 – 3

Oggi pomeriggio abbiamo lavorato con la pascalina, discutendo ancora sui due diversi modi di rappresentare i numeri: muovendo la ruota delle unità oppure muovere sia la ruota delle decine che la ruota delle unità. Abbiamo concluso con questa scheda.

pascalina3

La macchina Zero+1 – 2

Questa mattina abbiamo lavorato per la seconda volta con la pascalina. Prima di tutto abbiamo ricordato e rispiegato come funzionano gli ingranaggi. Poi ho proposto la scrittura dei numeri, utilizzando la ruota delle unità e delle decine. I bambini si sono alternati nell'uso di questo artefatto per la scrittura di numeri come 16, 35, 29, 48, ecc. Ci siamo soffermati sui metodi per scrivere i numeri (in questa fase: andare avanti con la ruota delle unità, oppure ruotare le ruote separatamente).

pascalina

Dopo aver discusso insieme sulla scrittura dei numeri, ho diviso i bambini in gruppi da quattro e ho dato loro una scheda della guida, sulla quale si sono confrontati.

Abbiamo concluso il laboratorio completando insieme la scheda.

pascalina_2

La macchina Zero+1 – 1

Oggi ho presentato ai bambini la macchina Zero+1, chiamata anche Pascalina.

Ho solo 6 macchine per 24 alunni, mentre la guida della Erickson consiglia di usarla individualmente o a coppie.

Non ho molto tempo da dedicare a questo artefatto e ho già fatto la scelta di utilizzare l'abaco per introdurre numeri e tecniche di calcolo.

Tuttavia mi incuriosisce, quindi ho deciso di utilizzarlo in forma laboratoriale: ci lavoreremo ogni tanto, attraverso attività meno approfondite di quelle proposte dalla guida. L'obiettivo è quello di consolidare la conoscenza di unità decine e centinaia; comprendere le regole del nostro sistema di numerazione; migliorare nel calcolo.

Per iniziare ho raccontato la storia di Pascal, della sua invenzione e di come sia stata ricostruita ai giorni nostri, per essere utilizzata dagli alunni della scuola primaria. Poi ho diviso i bambini in gruppi da 4 e li ho invitati ad usare la macchina, per capirne il funzionamento. Dopo una bella discussione sulle ruote e sul loro funzionamento, hanno ritagliato, colorato e incollato i pezzi della macchina; non ho ritenuto opportuno fargli disegnare la pascalina o montare gli ingranaggi ritagliati con i fermacampioni, per questione di tempo.

pascalina_1

Abbiamo concluso il laboratorio scrivendo con il computer un breve testo collettivo, che abbiamo stampato e incollato sul quaderno.

In questa prima fase i bambini hanno capito la funzione delle ruote e il rapporto tra ruote gialle e ruote arancioni; hanno anche scoperto che con la macchina si può contare avanti e indietro.