Mese: Settembre 2015

Il pacco e la lettera di Maramà

Oggi, rientrando dal giardino, abbiamo trovato un pacco inviato da Maramà.

pacco

Il pacco contiene:

Abbiamo subito giocato con le carte per il memory, stendendo le carte sul pavimento al centro del nostro cerchio.

Per velocizzare il gioco ed evitare il calo di attenzione, ho chiamato due bambini per volta a girare una carta ciascuno.

Abbiamo anche completato le pagine del 2 sul libro operativo.

2d

Il numero 2

Oggi ho presentato il numero 2, seguendo lo stesso percorso dell'1:

  • un disegno per trasformare il 2 disegnato da me (quasi tutti hanno disegnato un cigno o un fenicottero, perchè ieri hanno rappresentato un cigno sul quaderno di italiano)
  • un grande due, disegnato da me, da ripassare molte volte con i colori a matita
  • la scheda per rappresentare il 2 con mano, pallini, cifra e nome.

2a

2

Indovina il sacchetto

Ho preparato tre buste contenenti ciascuna oggetti vari: 1 cucchiaino, 2 cannucce, 3 palloncini, 4 stickers, 5 pennarelli gialli, 6 maccheroni, 7 vasetti di plastica, 8 matite colorate, 9 carte da gioco, 10 bottoni.

Ho diviso i bambini in 3 gruppi da 8/9 e ho dato a ogni gruppo:

  • una busta con il materiale elencato sopra
  • 10 sacchettini trasparenti, con delle etichette adesive che indicavano un numero da 1 a 10 in cifre arabe e in modo analogico con il numero corrispondente di puntini.

Ho spiegato più volte ai bambini che dovevano, al mio via, svuotare il contenuto della busta sul pavimento, raggruppare gli oggetti (ad esempio tuttigli stickers, tutte le cannucce, ecc.), contarli e inserirli nella busta corripondente.

contare

sacc

Un gruppo ha lavorato benissimo, portando a termine il proprio compito abbastanza velocemente. Il secondo gruppo si è perso in discussioni e il terzo gruppo ha mischiato gli oggetti, dimostrando di non aver capito la consegna.

Il gioco è stato interessante, anche per osservare il tipo di strategie adottate dai gruppi. Sicuramente lo riproporrò con altri oggetti, facendo inoltre disegnare ai bambini le varie buste, con il loro contenuto e il numero corrispondente.

Per ripassare il numero 1, l'abbiamo scritto nell'aria più volte, Sul quaderno abbiamo scritto alcune righe di 1 e UNO per esercitarci.

Il numero 1

Oggi ho introdotto la scrittura dei numeri, partendo dall'1. Lascio in sospeso lo 0, come consigliato nel progetto PerContare.

Ho iniziato il lavoro facendo disegnare l'1 nell'aria e facendolo rappresentare con le dita. Poi ho chiesto: "A cosa assomiglia l'1? Come posso trasformarlo?"

Sulla base di quello che proponevano i bambini (una torre, uno scivolo, una giraffa, ecc.) ho anche fatto qualche esempio alla lavagna. Poi ho disegnato con una penna nera un grosso 1 (ho usato la penna, in modo che non si cancellasse) al centro della pagina. La maggior parte dei bambini ha trasformato l'1 in uno scivolo, ma alcuni hanno trovato delle soluzioni molto originali.

numero_1

Dopo questa attività, ho disegnato un altro 1 gigante (i bambini hanno dovuto ripassarlo più volte con i colori) e una piccola scheda da completare. Qui è possibile scaricare tutte le schede dei numeri da 1 a 9.

1a

Infine i bambini hanno completato la pagina dell'1 sul loro libro di testo.

1b

Prerequisiti

Oggi ho lavorato di pomeriggio, perciò ho deciso di fare qualcosa di "leggero", introducendo TANTI e POCHI.

Prima ci siamo guardati intorno nella nostra aula e abbiamo deciso quali oggetti sono POCHI (armadi, lavagne, cattedra, ecc.) e quali oggetti sono TANTI (sedie, banchi, bambini, libri, quaderni, ecc.)

Poi siamo andati nell'atrio e abbiamo fatto gruppi di: POCHI/TANTI scolari/scolare, bambini con i sandali/scarpe, bambini con/senza occhiali, bambini con/senza grembiule, ecc.

Abbiamo concluso disegnando ragni e vermi sulle pagine del libro.

tanti_pochi 

Numeri entro il 9

Stamattina ho continuato con le verifiche sulla conoscenza dei numeri, utilizzando queste due schede:

schede

Inoltre abbiamo giocato a STREGA COMANDA…
Si tratta di una variante del gioco "Strega comanda colore…".
La strega comanda di mostrare con la mano un certo numero.
All'inizio la strega ha usato una sola mano, con i numeri da 1 a 5. Poi ha usato tutte e due le mani con i numeri fino a 10.

 

I cani dalmata

Questa mattina i bambini hanno lavorato con la scheda dei cani dalmata.

dalmata

Quasi tutti i miei alunni sono in grado di leggere i numeri, di contare e di disegnare i puntini correttamente. Molti incontrano difficoltà nello scrivere i numeri, in particolare il 3 e l'8, quindi il lavoro di rappresentazione e scrittura numero per numero va avviato al più presto.

Poi abbiamo giocato con le dita.

PRIMO GIOCO: io dicevo un numero da 1 a 10 e i bambini dovevano rappresentarlo con le dita.

SECONDO GIOCO: un bambino mostrava le dita e gli altri dovevano indovinare.

TERZO GIOCO: tenendo le mani dietro la schiena, dicevo "In una mano ho due dita aperte, nell'altra mano ho quattro dita chiuse. Che numero è?"

I primi due giochi sono risultati facili a tutti. Nel terzo gioco si sono subito evidenziati i bambini che erano in grado di adottare strategie, riuscendo a rispondere correttamente, a differenza degli altri che si facevano ingannare dal chiuso/aperto.

Compito per casa: scheda per contare da 1 a 5