Mese: Novembre 2016

Problemi

Oggi pomeriggio abbiamo avuto la quarta lezione di scacchi, quindi abbiamo dedicato pochissimo tempo alla matematica, risolvendo i problemi di questa pagina del libro, che avevamo tralasciato. Non abbiamo risolto sul quaderno, come richiesto dall'esercizio, ma abbiamo semplicemente scritto l'operazione sotto ogni problema, riprendendo la distinzione fatta già lo scorso anno su parte+parte=tutto (addizione) e tutto-parte=parte (sottrazione). Questo tipo di ragionamento non si applica ai problemi di differenza (perchè in questo caso la sottrazione non è l'operazione inversa di una addizione), nei quali bisogna individuare il confronto tra due quantità.

pag_10

Sottrazioni in colonna con il prestito

Stamattina abbiamo affrontato le sottrazioni con il prestito. Abbiamo lavorato sia con le cannucce che con l'abaco. A mio parere, con le cannucce i bambini vedono molto bene la trasformazione da una decina a dieci unità, perchè bisogna materialmente togliere l'elastico e "liberare" le cannucce; l'abaco è più facile da rappresentare sul quaderno.

sott_colonna_prestito

Abbiamo concluso la mattinata con questa scheda.

scheda_70

La macchina Zero+1 – 3

Oggi pomeriggio abbiamo lavorato con la pascalina, discutendo ancora sui due diversi modi di rappresentare i numeri: muovendo la ruota delle unità oppure muovere sia la ruota delle decine che la ruota delle unità. Abbiamo concluso con questa scheda.

pascalina3

Esercizi vari

Questa mattina abbiamo dedicato poco tempo a matematica. In un'oretta i bambini hanno svolto un esercizio del libro con sei sottrazioni in colonna, risolto un problema di differenza e completato una scheda molto facile sugli amici del 40, 50, 60 e 70.

varie1

Compito di casa: studiare la numerazione del 6 e un esercizio di calcolo mentale. Molti miei alunni hanno cominciato il secondo quaderno, quindi ho preparato questa scheda con tutte le numerazioni, dato che quelle dal 2 al 5 sono sul primo quaderno. Ho fatto inserire la scheda tra la copertina trasparente e la copertina del quaderno posteriore, così è sempre a disposizione.

Da 60 a 70

Questa mattina abbiamo lavorato subito con l'abaco, rappresentando i numeri da 60 a 70. Man mano che componiamo i numeri, chiamo i bambini individualmente e a voce alta me li scompongono (6 da e 5 u, 5 u e 6 da, 60 + 5, 5 + 60).

abaco

Finito il lavoro con l'abaco, i bambini hanno registrato tutto sul quaderno e completato una scheda con i puntini da unire. In questo lavoro sono ormai completamente autonomi.

numeri_70

Dopo questo lavoro, i bambini hanno risolto un esercizio di calcolo in colonna del libro di testo e un problema. I miei alunni non vanno pazzi per i problemi, ma con i blocchi del metodo Singapore la soluzione è facile (per ora) e veloce, per cui non si lamentano troppo. Di sicuro non ho mai fatto risolvere tanti problemi a dei bambini di seconda, speriamo che sia utile! 

varie2

Esercizi

Oggi pomeriggio abbiamo eseguito insieme sei operazioni in colonna, ripassando difficoltà e tecniche, perchè mi sono accorta che alcuni bambini fanno degli errori di incolonnamento.

Poi abbiamo risolto un problema di differenza.

Scratch 3

In questa terza lezione abbiamo usato di nuovo il lab di informatica.

Stamattina abbiamo lavorato su effetto colore, musica e costumi, realizzando un progetto classico: la discoteca.

I bambini hanno caricato lo sfondo discoteca e applicato l'effetto colore, provando a modificare il numero del comando.

Poi hanno caricato tre costumi di Cassie nello stesso sprite (in Scratch 1.4 questo va fatto manualmente) e l'hanno animata con il comando "passa al costume seguente".

Infine hanno aggiunto un loop musicale allo sprite Cassie.

Questo è il risultato.

scratch2

Numerazione del 6

Questa mattina abbiamo preparato la numerazione del 6, che i bambini dovranno studiare per la prossima settimana, utilizzando questa scheda.

num_6

Ho introdotto l'addizione in colonna con tre addendi. Non ha niente a che fare con il progetto PerContare e il metodo Singapore, ma la si trova spesso negli esercizi dei nostri libri di testo. Hanno capito bene che il bastone deve essere lungo 11 quadretti e sono riusciti ad eseguire correttamente i calcoli. Tre bambini hanno fatto alcuni errori di calcolo calcolo, due bambine hanno fatto un errore di incolonnamento con i numeri senza decina.

calcolo-in-colonna_3

Abbiamo concluso con un problema di differenza.

problema_diff

Problemi di differenza

Oggi ho presentato i problemi di differenza, partendo da una pagina del libro che avevamo "saltato".

pag_9

Abbiamo discusso sul perchè si utilizza la sottrazione per risolvere questo tipo di problemi e abbiamo fatto molti esempi.

Ne abbiamo scelto uno e l'abbiamo scritto sul quaderno, risolvendolo con i blocchi adatti. Poi ogni bambino ha inventato un problema, l'ha scritto e l'ha risolto.

differenza

La macchina Zero+1 – 2

Questa mattina abbiamo lavorato per la seconda volta con la pascalina. Prima di tutto abbiamo ricordato e rispiegato come funzionano gli ingranaggi. Poi ho proposto la scrittura dei numeri, utilizzando la ruota delle unità e delle decine. I bambini si sono alternati nell'uso di questo artefatto per la scrittura di numeri come 16, 35, 29, 48, ecc. Ci siamo soffermati sui metodi per scrivere i numeri (in questa fase: andare avanti con la ruota delle unità, oppure ruotare le ruote separatamente).

pascalina

Dopo aver discusso insieme sulla scrittura dei numeri, ho diviso i bambini in gruppi da quattro e ho dato loro una scheda della guida, sulla quale si sono confrontati.

Abbiamo concluso il laboratorio completando insieme la scheda.

pascalina_2