Forme e problemi di addizione

Oggi pomeriggio abbiamo ripassato i principali poligoni. Prima i bambini hanno completato questa scheda, dove hanno dovuto contare le varie forme, un tipo di esercizio che compare talvolta anche nelle prove INVALSI. Poi hanno utilizzato questa scheda, per ritagliare le forme che volevano, con le quali costruire un'immagine inventata da loro.

Ho notato che alcuni miei scolari hanno qualche difficoltà nel disegnare il diagramma a barre nei problemi di addizione e di sottrazione. Quindi oggi ho chiesto ai bambini di raccontarmi dei problemi di addizione, ne abbiamo scelti tre e ci abbiamo lavorato insieme. Seguendo le indicazioni di "Step-By-Step Model Drawing: Solving Word Problems the Singapore Way" di Char Forsten, che ho acquistato su Amazon, abbiamo ragionato in un modo leggermente diverso dal consueto.

Abbiamo letto il problema e ci siamo concentrati sulla domanda, ad esempio "Quanti occhiali ha?". Dato che si parla di occhiali, abbiamo scritto occhiali e abbiamo disegnato una barra, senza contare i quadretti, seguita da un punto di domanda, perchè non sappiamo quanti occhiali ci sono in tutto. Dovendo trovare il tutto, abbiamo bisogno delle parti, che sono 25 B (25 paia di occhiali blu) e 20 G (20 paia di occhiali gialli). 

Abbiamo ribadito per l'ennesima volta che, quando devo trovare il tutto e conosco le parti, sto risolvendo un problema di addizione.

 

Comments are closed.