Pensiero computazionale – Programmazione su carta a quadretti 5

Oggi pomeriggio ogni bambino ha inventato un disegno sul quadrato 5×5 e ha scritto i comandi.

Poi abbiamo tagliato le due parti (disegni e comandi) e i bambini si sono scambiati i comandi. Infine i bambini hanno confrontato il proprio disegno con quello del compagno, per verificare se avevano interpretato correttamente il codice. Ovviaqmente è successo di tutto, perchè alcuni avevano sbagliato a scrivere il codice.

Ecco un esempio di lavoro che è andato a buon fine.

Comments are closed.