Esercizi vari

Anche questa mattina abbiamo fatto un po' di tutto. Siamo partiti da un quiz INVALSI 2016 e devo dire che, forse memori della discussione sul quiz di ieri, una buona parte dei miei alunni è riuscita a trovare una strategia risolutiva. I bambini che sono riusciti a spiegare il modo in cui sono arrivati all'11 hanno scelto tutti lo stesso procedimento, che è grosso modo questo: "ho pensato che i punti delle due freccette sono 20+8 e quindi 28, da 28 a 39 va bene l'11, quindi la terza freccetta va sull'11".

Nessuno ha preso in considerazione la sottrazione 39 – 20 – 8. E nessuno ha immaginato che la terza freccetta avrebbe potuto essere sia sul 20 che sull'8. In fondo alla pagina abbiamo "formalizzato" i due ragionamenti con una addizione (suggerita dai bambini) e una sottrazione (suggerita da me).

Abbiamo continuato con attività individuali: il calcolo in colonna senza i bastoni è andato bene, ho solo due bambini che non riescono ad avere un ordine accettabile e il fatto di risolvere operazioni oltre il 100 piace moltissimo a tutti; nella soluzione dei tre problemi, la maggior parte dei bambini ha proceduto autonomamente con risultati che mi hanno molto rassicurato; nella scheda sui numeri tra 100 e 200 nessuno ha incontrato difficoltà.

Compito di casa: studiare la tabellina del 5 e ripassare quelle del 2, 3, 4

 

Comments are closed.