Ancora sottrazione

Questa mattina abbiamo continuato il lavoro sulla sottrazione con questa scheda. Per ogni disegno, un bambino raccontava la storia con le parole (ad es. c'erano 8 banane, ma 5 le hanno mangiate e adesso ce ne sono 3) e un'altro raccontava la storia con i numeri (ad es. 8 – 5 = 3). In tutte le storie di sottrazione bisogna partire dal numero maggiore, l'intero o tutto che comprende le parti.

Dopo questo lavoro abbiamo costruito due tabelle e abbiamo fatto i calcoli usando le mani. Nella sottrazione abbiamo sottolineato il fatto che si deve partire dai numeri sulla colonna di sinistra, altrimenti si rischia di avere delle situazioni impossibili da risolvere (ad es. 1 – 9 = ?). Per guidarci usiamo una freccia, che disegnamo vicino al simbolo dell'addizione.

sottraz1

Comments are closed.