La materia si può presentare in tre stati differenti: gassoso, liquido e solido. 

stati

I gas assumono il volume e la forma del contenitore in cui si trovano.
Le particelle di un gas sono unite tra loro da forze molto deboli, quindi si muovono a caso e liberamente.
Cambiano direzione solo quando vanno a sbattere tra di loro o contro il contenitore. 

I liquidi hanno un volume e assumono la forma del contenitore in cui si trovano.
Le particelle di un liquido stanno molto vicine tra loro. 
Si muovono a caso, ma il loro movimento è molto più limitato di quello dei gas.
Le particelle vanno continuamente a sbattere con quelle vicine e ne prendono il posto. 

I solidi hanno un volume e una forma precisi.
Le particelle che formano un solido sono unite tra loro tramite forze molto intense, in modo che risulta difficile allontanarle.
Ogni particella ha il suo posto e va a sbattere solo contro quelle vicine.

 

Un cartone animato per rappresentare gli stati della materia

Con la tecnica Stop Motion e il Didò abbiamo preparato un'animazione sugli stati della materia.

Senti la differenza

Il nostro mondo è fatto di milioni di materiali diversi, esistenti in tre forme principali: solidi, liquidi o gassosi.

Osserviamo cosa accade quando cerchiamo di comprimere un gas (aria), un liquido (acqua) e un solido (ghiaccio) contenuti in bottiglie di plastica e palloncini.

Scheda dell'esperimento in formato PDF

Gli stati della materia