Chiediamo ad alunni di terza: da semi diversi nascono piante diverse?
La maggior parte è d'accordo nel dire che ogni seme genera una pianta diversa, ma non tutti la pensano così.

Chiediamo allora: pensate che le piante che nascono da semi diversi all'inizio sono uguali e poi diventano diverse?
Segue una discussione, la maggior parte sostiene che le piante sono diverse fin dall'inizio.

Chiediamo ancora: se piantiamo i semi insieme e li innaffiamo insieme, cosa accadrà? Nasceranno delle piantine nello stesso giorno e cresceranno insieme?
Qui i bambini si dividono a metà: un gruppo è convinto che germoglieranno nello stesso momento, altri invece ritengono che ogni pianta sarà diversa.

Chiediamo infine: pensate che da ogni seme nascerà una piantina?
Le risposte dei bambini sono incerte, si guardano tra loro per vedere cosa pensano gli altri.

Prepariamo una vaschetta con del terriccio e seminiamo: fagioli, lenticchie, ceci, prezzemolo, mais e origano.
Con lo scoch attacchiamo qualche seme su un bastoncino di legno, per ricordare cosa abbiamo seminato. 
Innaffiamo e poniamo la vaschetta nell'aula. 

semi1

Ogni giorno osserviamo cosa accade e registriamo le novità sul quaderno. Dopo qualche settimana potremo concludere che:
– da semi diversi nascono piante diverse
– ogni pianta ha un periodo di germinazione diverso dalle altre (ad esempio, nascono prima i fagioli e le lenticchie, mentre l'origano nasce per ultimo
– piante dello stesso tipo sono un po' diverse tra loro (ad esempio alcune piante di ceci sono più alte, altre sono più basse), ma hanno comunque lo stesso tipo di stelo, di foglie, ecc.

semi2
Dopo tre settimane

semi3
Dopo cinque settimane

Esperimenti – La semina