Il pensiero computazionale è la capacità, di fronte a un problema, di riuscire a coglierne la natura e di formulare un procedimento generale che serva a risolverlo. Ci induce ad andare oltre l'intuizione, per trovare una soluzione generale, che potrà servire per tutti i problemi analoghi che si presenteranno in futuro.

Il pensiero computazionale non è pensare ai computer o come un computer. I computer non pensano per conto loro. Non ancora, almeno!

Il pensiero computazionale consiste nell’affrontare un problema come farebbe un informatico.

Per favorire lo sviluppo precoce del pensiero computazionale, si è cercato di rendere accessibile a tutti la programmazione, attraverso linguaggi visuali e intuitivi, come quelli utilizzati sulla piattaforma Scratch.

Visita il canale della scuola Boschetti Alberti o clicca sulle immagini per vedere i progetti realizzati da alcune classi della nostra scuola.

scratch1 scratch2 scratch3 scratch4 scratch5 scratch6 scratch7 scratch8

 

Il coding e il pensiero computazionale
Tag: